Tra cielo e inferno: Charles Baudelaire

Charles Baudelaire, nato a Parigi il 9 aprile del 1821, è oggi considerato uno dei più grandi poeti francesi. Incompreso dai suoi contemporanei, non ancora pronti ad apprezzare quella sua poesia … Continue Reading →


In occasione della Pasqua cristiana, arte e pensieri sulla spiritualità e l’immortalità

«La vera spiritualità non consiste in una fede o in una credenza fisse, ma nel nobilitare l’anima nostra, sollevandoci al di sopra delle barriere della vita materiale». Hazrat Inayat Khan Simbolo della resurrezione di Gesù … Continue Reading →


L’ingiustizia sociale fotografata da Émile Zola

La violenta accusa alla società ipocrita e decadente della Francia imperiale trova nelle opere di Émile Zola la sua massima espressione. La sua analisi spietata e inflessibile si sofferma su … Continue Reading →


Alda Merini, il binomio genio e follia che condusse al sublime

«Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita, rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti e che tu non hai voluto.» Poetessa, aforista e scrittrice nota in … Continue Reading →


Albert Einstein e quel sottile dubbio sull’universo

«Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi». Il 14 marzo del 1879 nasce a Ulma, piccola cittadina tedesca, Albert Einstein, la … Continue Reading →


Jack Kerouac, la ricerca dell’innocenza perduta

  Il 12 marzo del 1922 nasce a Lowell, nel Massachusetts, lo scrittore americano di origini franco-canadesi Jack Kerouac.Il suo nome rimanda immediatamente ai ragazzi irrequieti della “Beat Generation“, così tanto … Continue Reading →


Il romanticismo sociale di Victor Hugo

Interprete delle voci degli umili e delle infinite sfumature dell’animo umano, Victor-Marie Hugo è considerato il maestro della scuola romantica francese. I suoi romanzi sono grandiose opere corali che investono tutti gli … Continue Reading →


Il grido dilaniante di Sylvia Plath

“E quando finalmente trovi qualcuno su cui senti di poter riversare la tua anima, ti blocchi sconvolta dalle tue stesse parole: le hai tenute in quella piccola stretta oscurità dentro … Continue Reading →


William Burroughs e l’angosciante “algebra del bisogno”

Nato a Saint Louis, nel Missouri, il 5 febbraio del 1914, William Burroughs può essere considerato uno degli scrittori statunitensi più originali della “Beat Generation“. Con uno stile affilato ma mai … Continue Reading →


Gandhi, biografia, pensiero e citazioni

L’impossibile possibilità della nonviolenza – Riflessione su Gandhi

Si può pretendere che il mondo cambi, se non si crede nella possibilità di un mutamento perché la storia dell’uomo ha mostrato che la violenza e il male hanno sempre … Continue Reading →


Anton Čechov, la tragica banalità della vita

«Qualsiasi idiota può superare una crisi; è il quotidiano che ti logora.» A differenza di Lev Tolstoj e di altri scrittori e drammaturghi del periodo in cui vive, Anton Čechov ritiene di … Continue Reading →


Virginia Woolf, l’estensione infinita dell’attimo

Relegata in una posizione marginale nei libri di letteratura inglese e rivalutata solamente negli anni ’70, Virginia Woolf è adesso ritenuta una delle più grandi scrittrici del ‘900. Il cammino … Continue Reading →


Antonio Gramsci, biografia e citazioni

Antonio Gramsci…”pessimista con l’intelligenza, ma ottimista per la volontà”

«L‘indifferenza é il peso morto della storia. È la palla di piombo per il novatore, è la materia inerte in cui affogano spesso gli entusiasmi più splendenti, é la palude che … Continue Reading →

198 Condivisioni

Riflessioni, pensieri e citazioni sull'invidia

L’invidia logora chi la prova

«L’invidia è la religione dei mediocri. Li consola, risponde alle inquietudini che li divorano e, in ultima istanza, imputridisce le loro anime e consente di giustificare la loro grettezza e … Continue Reading →


edgar allan poe biografia, pensieri e citazioni

Edgar Allan Poe, il genio visionario

«La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell’intelligenza.» Noto in tutto il mondo per i suoi racconti di terrore che ci trascinano … Continue Reading →


La voce estremamente attuale di Albert Schweitzer

Acuto osservatore della crisi della società contemporanea, Albert Schweitzer, noto medico e teologo, insignito del Premio Nobel per la pace per la sua attività di chirurgo missionario nell’ospedale Lambaréné in … Continue Reading →


Jack London, “una superba meteora”

Lo scrittore statunitense Jack London inaugura una nuova figura letteraria che trae ispirazione dal proprio avventuroso vissuto. Formatosi per lo più da autodidatta, scrive cinquanta libri e più di mille articoli, nonostante … Continue Reading →

178 Condivisioni

Simone de Beauvoir, la filosofia come narrazione

“Nessuno è di fronte alle donne più arrogante, aggressivo e sdegnoso dell’uomo malsicuro della propria virilità.” Figura letteraria spesso oscurata dall’enorme fama del suo compagno di vita e di battaglie … Continue Reading →


La voce coraggiosa di Leonardo Sciascia

«Quali garanzie offre questo Stato per quanto attiene all’applicazione del diritto della legge, della giustizia? Quali garanzie offre contro l’abuso di potere o contro l’ingiustizia? Nessuna. L’impunità che copre i … Continue Reading →


salinger biografia e citazioni

L’esilio volontario di Jerome David Salinger

Jerome David Salinger, nato a New York il primo gennaio del 1919, è un noto scrittore statunitense che giunge al successo internazionale con il dissacrante romanzo-scandalo “Il giovane Holden“, scritto … Continue Reading →

454 Condivisioni

Il violento espressionismo di Renato Guttuso

L’opera straordinaria di Renato Guttuso sorge dal disprezzo dell’artista verso l’ingiustizia sociale e gli abusi di potere. Il suo ideale socialista viene espresso attraverso uno stile realistico-espressionista che tuttavia si differenzia da quello … Continue Reading →


Il Natale nell’arte e nella letteratura

«Il Natale è per sempre, non soltanto per un giorno, l’amare, il condividere, il dare, non sono da mettere da parte come i campanellini, le luci e i fili d’argento … Continue Reading →


“Un Canto di Natale”, Charles Dickens

«Io l’ho letto, e ho pianto come un bambino, ho fatto uno sforzo impossibile per smettere.»Robert Louis Stevenson, con queste parole, introduce una delle più grandi opere di Charles Dickens, … Continue Reading →


Jane Austen, biografia, stile e citazioni

La sferzante ironia di Jane Austen

«Posso vantarmi di essere la donna più ignorante e meno istruita che abbia osato diventare scrittrice.» Agli inizi del 1796, un’apparentemente pacata e mite ragazza inglese di Steventon, piccola cittadina … Continue Reading →


Paul Éluard, la liberazione surrealista

«Sono nato per conoscerti | Per chiamarti | Libertà». Paul Éluard ( pseudonimo di Eugène Grindel) è considerato uno dei maggiori esponenti del movimento surrealista. La sua lirica trae ispirazione dal dinamismo di … Continue Reading →


Dentro la malattia eterna del “bovarismo”, Gustave Flaubert

Gustave Flaubert anticipa con la sua opera la formula, poi diventata famosa, dell’‘arte per l’arte’; scrivere solamente per il piacere di farlo, per se stessi, senza alcun interesse per la … Continue Reading →


L’espressione del disagio esistenziale in Edvard Munch

«Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò, il cielo si tinse all’improvviso di rosso sangue. Mi fermai, mi appoggiai stanco morto ad una palizzata. Sul fiordo … Continue Reading →

1K Condivisioni

Un piccolo omaggio ad Emily Dickinson, la poetessa che scelse la solitudine

Emily Dickinson, nata il 10 dicembre del 1830 ad Armherst, nel Massachusetts, è considerata la più grande poetessa americana. Sin da bambina mostra uno spirito ribelle e ostile nei confronti … Continue Reading →


Alberto Moravia, il delirio senza speranza dell’uomo moderno

«Tutti la perdiamo, la nostra innocenza, in un modo o in un altro: è la normalità.» Il ritratto profondo e spietato dell’uomo di oggi, un individuo senza strutture ed incapace … Continue Reading →


Andrè Gide, biografia e citazioni

Andrè Gide, il diritto all’esistenza autentica

«Mi è dolce pensare che dopo di me gli uomini si riconosceranno più felici. Per il bene dell’umanità futura, ho compiuto la mia opera. Ho vissuto.» Nato a Parigi il … Continue Reading →


error: Content is protected !!