La nausea esistenziale di Jean-Paul Sartre

«Se sei triste quando sei da solo, probabilmente sei in cattiva compagnia.» Padre dell’esistenzialismo francese, Jean-Paul Sartre è ancora oggi considerato un personaggio scomodo nel suo paese a causa dell’empatia che … Continue Reading →


Fernando Pessoa, un nostalgico sognatore

Siediti al sole. Abdica e sii re di te stesso. Tratto da “Una sola moltitudine“. Riconosciuto oggi come uno dei più rilevanti poeti del Modernismo, Fernando Pessoa trascorre quasi tutta … Continue Reading →


Paul Gauguin, biografia, stile, opere e citazioni

Paul Gauguin, tra misticismo e sensualità

«L’arte è o plagio o rivoluzione.» Come Vincent Van Gogh, Paul Gauguin incarna perfettamente la figura romantica dell’artista solitario, vagabondo e maledetto le cui intuizioni pittoriche saranno incomprese dai suoi … Continue Reading →


Federico Garcìa Lorca, biografia, opere, poesie e citazioni

Federico Garcìa Lorca, il poeta delle metafore

«Fu visto, camminando tra fucili, in una lunga strada, uscire ai freddi campi, ancora con le stelle del mattino. Uccisero Federico quando la luce spuntava. Il plotone dei carnefici non … Continue Reading →


Risuona ancora il barbarico “YAWP” di Walt Whitman sopra i tetti del mondo

«Mi contraddico, forse? Ebbene mi contraddico (sono vasto, contengo moltitudini) …» Ritenuto il più grande poeta americano, Walt Whitman libera la poesia dalle convenzioni tradizionali componendo dei versi altamente originali … Continue Reading →


La comicità amara di Eduardo De Filippo

«I fantasmi non esistono. I fantasmi siamo noi, ridotti così dalla società che ci vuole ambigui, ci vuole lacerati, insieme bugiardi e sinceri, generosi e vili.» Genio indiscusso del teatro … Continue Reading →


Salvador Dalì, biografia, stile, opere e citazioni

I paesaggi della psiche di Salvador Dalì

«Io non prendo droghe. Io sono una droga.» Salvador Dalì, uno degli artisti più discussi del ‘900, mostra nella sua vasta produzione un vivo interesse per la parte inconscia di … Continue Reading →


Sigmund Freud, il maestro del sospetto che scoprì l’inconscio

«Nell’impossibilità di poterci veder chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità». Ancora oggi, quando qualcuno si azzarda a citare Sigmund Freud, non poche sono le persone, soprattutto quelle affette da una malattia … Continue Reading →


In occasione della Pasqua cristiana, arte e pensieri sulla spiritualità e l’immortalità

«La vera spiritualità non consiste in una fede o in una credenza fisse, ma nel nobilitare l’anima nostra, sollevandoci al di sopra delle barriere della vita materiale». Hazrat Inayat Khan Simbolo della resurrezione di Gesù … Continue Reading →


La raffinata ironia di Anatole France

«Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce». Anatole France è stato un grande scrittore francese di raffinata cultura insignito del … Continue Reading →


Samuel Beckett, biografia, pensiero e citazioni

La snervante inutilità della vita, Samuel Beckett

Samuel Beckett è considerato uno dei più originali e complessi scrittori del Novecento. Nelle sue opere teatrali e narrative mostra il senso di desolazione e di vuoto che pervade il mondo attuato … Continue Reading →


Charles Baudelaire, il poeta sospeso tra cielo e inferno

«Il Poeta assomiglia al principe dei nembi  Che abita la tempesta e ride dell’arciere;  Ma esule sulla terra, al centro degli scherni,  Per le ali di gigante non riesce a … Continue Reading →


Pablo Picasso, l’artista che interiorizzò la sofferenza umana

«L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni.» Nato a Màlaga il 25 ottobre del 1881, Pablo Picasso si può considerare uno dei protagonisti assoluti dell’arte moderna, rivoluzionando, insieme … Continue Reading →


L’ingiustizia sociale fotografata da Émile Zola

«Fino a tanto che avrete qualche cosa di vostro, e che il vostro livore contro il borghese non proverrà da altro che dal vostro rabbioso bisogno d’essere borghesi a vostra volta, non sarete degni … Continue Reading →


Raccolta di pensieri e immagini (Aprile 2019)

                                                            … Continue Reading →


Virginia Woolf, l’estensione infinita dell’attimo

«Non c’è cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente». Relegata in una posizione marginale nei libri di letteratura inglese e rivalutata solamente negli anni ’70, … Continue Reading →


Johann Wolfgang Goethe, il poeta-viandante

«Ogni poesia che non sia esagerata, è vera, e tutto ciò che dà un’impressione durevole e profonda, non è esagerato. Quanto al resto, la gente non deve interessarsene; verso la … Continue Reading →


Luigi Tenco, il ragazzo “che non credeva nella morte”

«Io sono uno che sorride di rado, questo è vero, ma in giro ce ne sono già tanti che ridono e sorridono sempre, però poi non ti dicono mai cosa … Continue Reading →


Alda Merini, il binomio genio e follia che condusse al sublime.

«Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita, rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti e che tu non hai voluto.» Poetessa, aforista e scrittrice nota in … Continue Reading →


Albert Einstein e quel sottile dubbio sull’universo

«Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi». Il 14 marzo del 1879 nasce a Ulma, piccola cittadina tedesca, Albert Einstein, la … Continue Reading →


Jack Kerouac, la ricerca dell’innocenza perduta

«Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati. Dove andiamo? Non lo so, ma dobbiamo andare.» Il 12 marzo del 1922 nasce a Lowell, nel Massachusetts, lo scrittore americano … Continue Reading →


Pier Paolo Pasolini, biografia e pensieri

Lo sguardo profetico di Pier Paolo Pasolini

«L’Italia sta marcendo in un benessere che è egoismo, stupidità, incultura, pettegolezzo, moralismo, coazione, conformismo: prestarsi in qualche modo a contribuire a questa marcescenza è ora, il fascismo.» Nato a … Continue Reading →


Pensieri e immagini (marzo 2019)

                                                  N.B. Le immagini sono state … Continue Reading →


Il romanticismo sociale di Victor Hugo

«Amare o aver amato basta: non chiedete altro, non c’è altra perla da scoprire nelle pieghe tenebrose della vita, amare è un compimento». Interprete delle voci degli umili e delle … Continue Reading →


“Quando l’amore ti chiama, seguilo”, poesia di Kahil Gibran

Propongo la lettura di una poesia, tratta da “Il profeta” di Kahil Gibran, che descrive in modo semplice e non smielato le emozioni suscitate dal sentimento inafferrabile dell’amore. Quando l’amore … Continue Reading →


Arthur Schopenhauer, il filosofo “inattuale”

«Solo la luce che uno accende a se stesso, risplende in seguito anche per gli altri.» Arthur Schopenhauer, famoso filosofo nato a Danzica il 22 febbraio del 1788, è considerato il … Continue Reading →


Pensieri dedicati al gatto

Indecifrabile, magico, flessuoso, selvaggio e ozioso. Tenero con le persone che ama, ma sempre pronto a tirar fuori i suoi artigli, se necessario. Sì, sto proprio parlando di lui: sua … Continue Reading →


Il grido dilaniante di Sylvia Plath

«E quando finalmente trovi qualcuno su cui senti di poter riversare la tua anima, ti blocchi sconvolta dalle tue stesse parole: le hai tenute in quella piccola stretta oscurità dentro … Continue Reading →


“La tristezza senza oggetto” di Fëdor Michajlovič Dostoevskij

«Invano il sognatore rovista nei suoi vecchi sogni, come fra la cenere, cercandovi una piccola scintilla per soffiarci sopra e riscaldare con il fuoco rinnovato il proprio cuore freddo, e … Continue Reading →


Charles Dickens, il padre del romanzo sociale

«Il cielo sa che non dovremmo mai vergognarci delle nostre lacrime, perché sono pioggia sulla polvere accecante della terra che ricopre i nostri cuori induriti.» L’infanzia e l’adolescenza di Charles … Continue Reading →


error: Content is protected !!