Pensieri e immagini (Novembre 2021)

Non mi si misuri né si cerchi di
comprendermi, sono minuscolo in questo
sconfinato universo.
Charles Baudelaire
(📷 Web)

 

“Le persone sensibili hanno necessità di scegliersi le proprie compagnie invece di subirle, perché il mondo può essere molto cattivo con chi non risponde a certi canoni e non si mostra bello, simpatico e allegramente vuoto come un personaggio della pubblicità.”
– Massimo Gramellini
(📷 Web)

 

Ognuno deve lasciarsi qualche cosa dietro quando muore, diceva sempre mio nonno: un bimbo o un libro o un quadro o una casa o un muro eretto con le proprie mani o un paio di scarpe cucite da noi. O un giardino piantato col nostro sudore. Qualche cosa insomma che la nostra mano abbia toccato in modo che la nostra anima abbia dove andare quando moriamo, e quando la gente guarderà l’albero o il fiore che abbiamo piantato, noi saremo là. Non ha importanza quello che si fa, diceva mio nonno, purché si cambi qualche cosa da ciò che era prima in qualcos’altro che porti poi la nostra impronta. La differenza tra l’uomo che si limita a tosare un prato e un vero giardiniere sta nel tocco, diceva. Quello che sega il fieno poteva anche non esserci stato, su quel prato; ma il vero giardiniere vi resterà per tutta una vita.
– Ray Bradbury
(📷 Web)

 

L’ultima volta che la vide
non sapeva che era l’ultima volta che la vedeva.
Perché?
Perché queste cose non si sanno mai.
Allora non fu gentile quell’ultima volta?
Sì, ma non a sufficienza
per l’eternità.
– Vivian Lamarque
(📷 Alan Shapiro)

 

“La poesia è una grazia, una possibilità di staccarsi per un po’ dalla terra e sognare, volare, usare le parole come speranze, come occhi nuovi per reinventare quello che vedo.”
– Monica Vitti
(📷 Pinterest)

 

“Quando ti viene la nostalgia non è mancanza, è presenza di persone, luoghi, emozioni che tornano a trovarti.”
– Erri De Luca
(📸 Pinterest)

 

Dal buio
salta nel buio
l’amore dei gatti.
– Kobayashi Issa
(📸 Pinterest)

 

Chi intravede il mistero della natura,
non può essere ingannato da alcun tema del di là.
– Omar Khayyam
(📸 Pinterest)

 

Come un sentiero d’autunno: appena è tutto spazzato, si copre nuovamente di foglie secche.
– Franz Kafka
(📸 Pinterest)

 

L’usignolo non fa il nido in gabbia affinché ai piccoli non tocchi in sorte la schiavitù.
– Kahlil Gibran
(📷 Web)

 

Com’è triste avere una natura fiduciosa, speranze e sentimenti sono in balia di tutti quelli che passano; e com’è desiderabile essere un individuo impassibile, le cui speranze e aspirazioni sono al sicuro nel taschino del panciotto, e quella è una tasca ben fatta, e uno non può essere derubato!
Emily Dickinson
(📸 Pinterest)

 

Un albero, per appoggiarvi la schiena.
Stare là, senza pensieri, senza possessi.
Restare fino a che è dato,
senza orologio e senza calendario.
Chi ha deciso questa inquietudine?
– Elio Pecora
(📷 womenreading.tumblr.com)

 

Tutto quello che ti posso offrire è il presente.
É tutto quello che ho.
Ma la verità è che nessuno ha di più.
Solo preferiamo fingere che non sia così.
– Elif Shafak
(📷 Web)

 

Troppo spesso si sottovaluta la potenza di un tocco, un sorriso, una parola gentile, un orecchio in ascolto, un complimento sincero, o il più piccolo atto di cura, che hanno il potenziale per trasformare una vita.
– Leo Buscaglia
(📸 Pinterest)

 

“Non accettare mai nulla che non sia reciproco.
Non amare mai profondamente finché non sei certo che l’altra parte ti ama con la stessa profondità.
Perché la profondità del tuo amore oggi è la profondità della tua ferita domani.”
– Gabriel García Márquez
(📷 Web)

 

Il vero amore non lascia tracce
Come la bruma non lascia sfregi
Sul verde cupo della collina
Così il mio corpo non lascia sfregi
Su di te e non lo farà mai
Oltre le finestre nel buio
I bambini vengono, i bambini vanno
Come frecce senza bersaglio
Come manette fatte di neve
Il vero amore non lascia tracce
Se tu e io siamo una cosa sola
Si perde nei nostri abbracci
Come stelle contro il sole
Come una foglia cadente può restare
Un momento nell’aria
Così come la tua testa sul mio petto
Così la mia mano sui tuoi capelli
E molte notti resistono
Senza una luna, senza una stella
Così resisteremo noi
Quando uno dei due sarà via, lontano.
– Leonard Cohen
(Foto dal Web)

 

La parte migliore della vita di una persona buona sono i suoi piccoli, ignoti, dimenticati atti di gentilezza e di amore.
– William Wordsworth
(📷 ivefreya.tumblr.com)
#giornatamondialedellagentilezza

 

“Il cielo è di tutti” di Gianni Rodari
Qualcuno che la sa lunga
mi spieghi questo mistero:
il cielo è di tutti gli occhi
di ogni occhio è il cielo intero.
È mio, quando lo guardo.
È del vecchio, del bambino,
del re, dell’ortolano,
del poeta, dello spazzino.
Non c’è povero tanto povero
che non ne sia il padrone.
Il coniglio spaurito
ne ha quanto il leone.
Il cielo è di tutti gli occhi,
ed ogni occhio, se vuole,
si prende la luna intera,
le stelle comete, il sole.
Ogni occhio si prende ogni cosa
e non manca mai niente:
chi guarda il cielo per ultimo
non lo trova meno splendente.
Spiegatemi voi dunque,
in prosa od in versetti,
perché il cielo è uno solo
e la terra è tutta a pezzetti.
(📷 Web Bielorussia)

 

L’eternità è e non sarà mai nient’altro che il momento in cui io sono.
– Maurice Maeterlinck
(📷 Web)

 

Gli uomini vorrebbero essere sempre il primo amore di una donna. Questa è la loro sciocca vanità. Le donne hanno un istinto più sottile per le cose: a loro piace essere l’ultimo amore di un uomo.
Oscar Wilde
(📷 Pinterest)

 

Non dimenticate che la terra si diletta a sentire i vostri piedi nudi e i venti desiderano intensamente giocare con i vostri capelli.
– Khalil Gibran
(📸 Pinterest)

 

Non si riceve la saggezza, bisogna scoprirla da sé, dopo un tragitto che nessuno può fare per noi, né può risparmiarci, perché essa è una visuale sulle cose.
Marcel Proust
📸 Pinterest

 

Più facciamo progressi interiori più diminuisce il numero di coloro con cui possiamo realmente comunicare.
– Emil Cioran
(📷 Web)

 

Gli esseri umani non procedono mano nella mano per tutta la strada. C’è una foresta vergine in ognuno, un campo innevato dove anche l’impronta di un uccello è sconosciuta. Qui procediamo da soli, e ci piace di più così. Essere sempre compatti, essere sempre accompagnati, essere sempre compresi sarebbe intollerabile.
Virginia Woolf
(📷 Pinterest)

 

Bellezza non sono i capelli lunghi, le gambe magre, la pelle abbronzata e i denti perfetti. Fidatevi di me. Bellezza è il viso di chi ha pianto e ora sorride, bellezza è la cicatrice sul ginocchio fin da quando sei caduta da bambina, bellezza sono le occhiaie quando l’amore non ti fa dormire, bellezza è l’espressione sulla faccia quando suona la sveglia la mattina, è il trucco colato quando esci dalla doccia, è la risata quando fai una battuta che capisci solo tu, bellezza è incrociare il suo sguardo e smettere di capire, bellezza è il tuo sguardo quando vedi lui, è quando piangi per le tue paranoie, bellezza sono le rughe segnate dal tempo. Bellezza è tutto quello che proviamo dentro e si manifesta al di fuori. Bellezza sono i segni che la vita ci lascia addosso, i pugni e le carezze che i ricordi ci lasciano. Bellezza è lasciarsi vivere, per quelle piccole fottutissime cose che fanno di una vita la vita.
– Emma Watson
(📷 Наталья Погуляева)

 

Ma la gente che piace a me si trova sempre sparsa qua e là; sono dei solitari… Solo che si riconoscono non appena si trovano assieme.
Virginia Woolf
(📷 Pinterest)

 

“Quando un gatto fissa immobile un punto, forse sta creando una poesia.
O sta scoprendo un varco nell’universo.
O sta aspettando la venuta di un angelo.”
– Fabrizio Caramagna
(📷 Web)

 

La rivale
[…] Anche la luna i suoi sudditi umilia,
Ma di giorno è ridicola.
I tuoi malumori, d’ altra parte,
Arrivano per posta amorosamente regolari,
Bianchi e vani, espansivi come il gas.
[…]
Sylvia Plath
(Foto dal Web)

Credo vi siano al mondo, gruppi di persone e individui che sono affini indipendentemente dalla razza.
Dimorano nello stesso regno della coscienza.
È questa la parentela,
semplicemente questa.
– Kahlil Gibran
(📷’Handen in beweging’, Shadia Bellafkih)

 

Io non credo all’età.
Tutti i vecchi portano negli occhi un bambino
e i bambini a volte ci osservano come saggi anziani.
Pablo Neruda
(📷 Web)

 

Mi ha sempre incuriosito un aspetto in particolare del comportamento umano: l’ignorarsi dopo aver condiviso qualcosa.
Magari anni di relazione o di amicizia ed è strano come si riesca a passare dal tutto al niente.
(Dal Web)

 

Io voglio cantare come cantano gli uccelli senza preoccuparmi di chi ascolta o di cosa pensi.
– Gialal al-Din Rumi
(📷 Web)

 

Siamo stanchi di diventare giovani seri,
o contenti per forza, o criminali, o nevrotici:
vogliamo ridere, essere innocenti, aspettare
qualcosa dalla vita, chiedere, ignorare.
Non vogliamo essere subito già così sicuri.
Non vogliamo essere subito già così senza sogni.
Pier Paolo Pasolini
(📷 Jessica Drossin)

 

Ditegli di continuare a sognare, ditegli di resistere.
– Stefano Benni
(📷 Brooke DiDonato)

N.B. Le immagini sono state reperite nel web, quindi considerate di pubblico dominio e appartenenti a google e ai legittimi proprietari. Qualora si ritenesse che possano violare diritti di terzi, si prega di scrivere al seguente indirizzo lacapannadelsilenzio@yahoo.it e saranno immediatamente rimosse.

 

 

 

Lascia un commento

error: Content is protected !!