Pensieri e immagini (Agosto 2020)

La solitudine è una grande amica: non urla, non minaccia, non ricatta, non condiziona, non ruba, non uccide.
– Bianca Bianchi
(Ph Web)

 

Appena l’uomo abbandona l’invidia comincia a prepararsi per entrare nel sentiero della beatitudine.
– Wallace Stevens
(Ph Web)

 

La mia vita è fatta di contrasti. Ho imparato a vedere le due facce della medaglia. Nei momenti di maggior successo non dimentico che altri di grande dolore mi attendono lungo la strada, e quando sono in piena sventura aspetto il sole che spunterà più avanti. Cosa ci accade? Forse siamo al mondo per cercare l’amore, trovarlo e perderlo, più di una volta. Con ciascun amore torniamo a rinascere, e con ciascun amore che finisce ci si apre una ferita. Sono piena di orgogliose ferite.
Isabel Allende
(Ph Web)

 

In questi giorni penso al vento fra i tuoi capelli
agli anni che fui nel mondo prima di te
e all’eternità che prima di te andrò a incontrare
ai proiettili che non mi uccisero in battaglia
ma uccisero i miei amici
di me migliori perché
non vissero oltre come me.
Penso a te nuda davanti al fornello d’estate
sul libro curva per leggere meglio
nella luce morente del giorno.
Vedi abbiamo vissuto più di una vita
ora dobbiamo pesare ogni cosa
sulla bilancia dei sogni e sguinzagliare
ricordi che divorino ciò che fu il presente.
– Yehuda Amichai
(Foto di Antonio Palmerini )

 

“C’è chi” di Wislawa Szymborska
C’è chi meglio degli altri realizza la sua vita.
È tutto in ordine dentro e attorno a lui.
Per ogni cosa ha metodi e risposte.
È lesto a indovinare il chi il come il dove
e a quale scopo.
Appone il timbro a verità assolute,
getta i fatti superflui nel tritadocumenti,
e le persone ignote
dentro appositi schedari.
Pensa quel tanto che serve,
non un attimo in più,
perché dietro quell’attimo sta in agguato il dubbio.
E quando è licenziato dalla vita,
lascia la postazione
dalla porta prescritta.
A volte un po’ lo invidio
– per fortuna mi passa.
(Dipinto di Alice Dalton Brown)

 

Dobbiamo abituarci all’idea: ai più importanti bivi della vita, non c’è segnaletica.
Ernest Hemingway
(Ph Web)

 

Vi prego non rimandate. Fate ogni cosa che vi sentite di fare, date i baci che vi sentite di dare. E gridate tutti quei ‘mi manchi’ che nascondete. Fate tutto adesso, prima che sia troppo tardi. La vita a volte, ci stravolge i piani e non ci dà la possibilità di scegliere. Perciò evitate i rimorsi. Fatelo, agite, perché i rimorsi logorano il cuore.
– Nadia Toffa
(Ph Web)

 

Se siete tristi, se avete un problema, truccatevi, mettetevi il rossetto rosso e attaccate.
– Coco Chanel
(Ph Web)

 

|Ricordai agosto|
|mentre sentivamo fuori il ronzio insistente e sordo dell’ora che mai trascorreva|
– Gabriel Garcìa Màrquez
(Dipinto di Kathleen Denis)

 

La vita è più veloce del previsto. Su molte cose ci si accorge con stupore di essere in ritardo.
– Franca Valeri
(Ph Web)

 

Sensazione
Le sere azzurre d’estate, andrò per i sentieri,
punzecchiato dal grano, a calpestare erba fina:
trasognato, ne sentirò la freschezza ai piedi.
Lascerò che il vento mi bagni il capo nudo.
Non parlerò, non penserò a niente:
ma l’amore infinito mi salirà nell’anima,
e andrò lontano, molto lontano,
come uno zingaro,
nella Natura,
felice come con una donna.
Arthur Rimbaud
(Foto di Mary Wethey)

 

Può darsi che quando non sappiamo più cosa fare siamo arrivati alla nostra vera opera, e che quando non sappiamo più dove andare siamo arrivati al nostro vero viaggio. La mente non perplessa non si adopera. Il torrente ostacolato è quello che canta.
– Wendel Berry
(Ph Web)

 

Il mare non è mai stato amico dell’uomo. Tutt’al più è stato complice della sua irrequietezza.
– Joseph Conrad
(Ph Web)

 

“Sono le persone più tristi a fare del loro meglio per rendere felici le altre persone. Perché sanno cosa significa stare male, e non vogliono che nessun altro si senta in quel modo.”
– Robin Williams
(Ph Web)

 

Finisce sempre così…le cose che non puoi dire a nessuno le racconti alla notte.
– Antonio Curnetta
(Ph Web)

 

Le stranezze delle persone affascinanti esasperano, ma non ci sono proprio persone affascinanti che non siano, del resto, strane.
Marcel Proust
(Olcen Art)

 

Molti la natura li disturba; i più non la vedono.
In lei io mi verso.
È la sola costanza, la sola fedeltà che conosco
nell’incertezza di tutto.
– Camillo Sbarbaro
(Ph Web)

 

“Pensa che si muore” di Franco Arminio
Pensa che si muore
e che prima di morire tutti hanno diritto
a un attimo di bene.
Ascolta con clemenza.
Guarda con ammirazione le volpi,
le poiane, il vento, il grano.
Impara a chinarti su un mendicante,
coltiva il tuo rigore e lotta
fino a rimanere senza fiato.
Non limitarti a galleggiare,
scendi verso il fondo
anche a rischio di annegare.
Sorridi di questa umanità
che si aggroviglia su se stessa.
Cedi la strada agli alberi.
(Foto di William Dalton)

 

Gli esseri sensibili non hanno voce potente, o meglio non gridano. Più quel che dicono li tocca, più l’abbassano.
– Paul Valéry
(Ph Web)

 

Prendete la vita con leggerezza. Che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore. […]
La leggerezza per me si associa con la precisione e la determinazione, non con la vaghezza e l’abbandono al caso.
Paul Valéry ha detto: Il faut etre léger comme l’oiseau, et non comme la plume (Si deve essere leggeri come l’uccello che vola, e non come la piuma).
– Italo Calvino
(Ph Web)

Quando non ho avuto più niente da perdere, ho ottenuto tutto. Quando ho cessato di essere chi ero, ho ritrovato me stesso. Quando ho conosciuto l’umiliazione ma ho continuato a camminare, ho capito che ero libero di scegliere il mio destino.
– Paulo Coelho
(Immagine reperita nel web)

 

Ah, sono sere di una indifferenza così triste che l’autunno, prima di cominciare nelle cose, inizia dentro di noi.
Fernando Pessoa
(Gabriel Pacheco Art)

 

Salverò la delicatezza, il poco da cui tutto viene.
– Mariangela Gualtieri
(Ph Web)

 

|Io vivo tra le nuvole
e lo sai che sulle nuvole
tutto diventa possibile
e non ci sono né paure né confini
e la mente non ha più limiti|
Pino Daniele
(DesignStack)

 

Un cane è l’unica cosa sulla terra che ti ama più di quanto ami te stesso.
– Josh Billings
(Foto di Travis Patenaude)

 

I ricordi veramente belli continuano a vivere e a splendere per sempre, pulsando dolorosamente insieme al tempo che passa.
– Banana Yoshimoto
(Ph Web)

 

Mantieni coloro che ami vicini a te, dì loro all’orecchio quanto ne hai bisogno, amali e trattali bene… prenditi tempo per dirgli “mi dispiace”, “perdonami”, “per piacere”, “grazie”, e tutte le parole d’amore che conosci.
Nessuno ti ricorderà per i tuoi pensieri segreti.
– Gabriel Garcia Márquez
(Immagine dal web)

 

Non importa quanto sei impegnato: ogni tanto non dimenticarti di sgombrare la mente dalle preoccupazioni e da tutti i doveri. Basta che tu li metta al bando. Ricorda, non sei stato creato per le preoccupazioni, ma sono le preoccupazioni a essere create da te. Non permettere loro di torturarti.
– Paramahansa Yogananda
(Ph Web)

 

La vera generosità verso il futuro consiste nel donare tutto il presente.
Albert Camus
(Ph Web)

 

Gabbiani
Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch’essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.
– Vincenzo Cardarelli
( Foto di Zoltan Bekefy )

N.B. Le immagini sono state reperite nel web, quindi considerate di pubblico dominio e appartenenti a google e ai legittimi proprietari. Qualora si ritenesse che possano violare diritti di terzi, si prega di scrivere al seguente indirizzo lacapannadelsilenzio@yahoo.it e saranno immediatamente rimosse.

 

Lascia un commento

error: Content is protected !!