Pensieri e immagini dalla pagina Facebook (Marzo 2018)

Tutti dicono che l’amore fa male. Non è vero. La solitudine fa male. Il rifiuto fa male. Perdere qualcuno fa male. Tutti confondono queste cose con l’amore, ma in realtà, l’amore è l’unica cosa in questo mondo che copre tutto il dolore e ci fa sentire ancora meravigliosi.
Oscar Wilde
Illustration by Hyocheon Jeong.

 

Una donna può amare talmente tanto da far credere che non se ne andrà mai. Ma quando viene delusa, può andarsene come se non avesse mai amato. (Cit.)
Immagine reperita nel web.

 

Le persone più belle che abbiamo conosciuto sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta, la sofferenza, lo sforzo, la perdita, e hanno trovato la loro via per uscire dal buio. Queste persone hanno una stima, una sensibilità, e una comprensione della vita che le riempie di compassione, gentilezza e un interesse di profondo amore. Le persone belle non capitano semplicemente; si sono formate.
– Elisabeth Kubler Ross –
Dipinto di Aykut Aydoğdu.

 

Non mi sfiorano le belle parole, ne ho sentite troppe. Mi conquistano i fatti, le sorprese e chi dimostra di “esserci”.
– Luna Del Grande –
Immagine reperita nel web.

 

“Quando si diventa forti?” chiesi.
Ed ella con un delicato sorriso rispose: “Quando imparerai a non fare del male a nessuno.”
– Alejandro Jodorowsky –
Illustration by Berk Öztürk.

 

Tenetevi stretti chi vi ha notato quando eravate invisibili.
– Charles Bukowski –
Illustration by Duy Huynh.

 

Se riuscissimo ad imparare dagli animali come si ama, forse saremmo meno “bestie.”
– Daniele De Patre –
Illustration by Persis Clayton Weirs.

 

C’è un’azione peggiore che quella di togliere il diritto di voto al cittadino, e consiste nel togliergli la voglia di votare.
– Robert Sabatier –
Immagine reperita nel web.

 

Un fiore odoroso calpestato, sparge ancora profumo.
Proverbio cinese.
Dipinto di Pol Ledent.

 

Mi chiedo se la neve ama gli alberi e campi, che li bacia così dolcemente. E li copre come con una morbida trapunta bianca; e forse dice “Andate a dormire, cari, finché non arriva l’estate di nuovo.”
Lewis Carrol, “Alice nel paese delle meraviglie”.
(Immagine reperita nel web).

 

Baratterei tutta la mia tecnologia per una serata con Socrate.
– Steve Jobs –
Immagine reperita nel web.

 

“Per sempre” è composto di tanti “ora”.
Emily Dickinson
Foto di Roxana Enache.

 

Non legare il cuore a nessuna dimora, perché soffrirai quando te la strapperanno via.
Gialal al-Din Rumi
Immagine reperita nel web.

 

L’uomo che rasenta il proprio muro non avrà occhi per l’alba.
Alda Merini
Illustrazione di Yaoyao Ma Van As.

 

Non sottovalutare mai le persone buone. Sono buone, non stupide ! (Immagine e citazione reperite nel web)

 

Pietà per la nazione i cui uomini sono pecore
e i cui pastori sono guide cattive
Pietà per la nazione i cui leader sono bugiardi
i cui saggi sono messi a tacere
Pietà per la nazione che non alza la propria voce
tranne che per lodare i conquistatori
e acclamare i prepotenti come eroi
e che aspira a comandare il mondo
con la forza e la tortura
Pietà per la nazione che non conosce
nessun’ altra lingua se non la propria
nessun’ altra cultura se non la propria
Pietà per la nazione il cui fiato è danaro
e che dorme il sonno di quelli
con la pancia troppo piena
Pietà per la nazione – oh, pietà per gli uomini
che permettono che i propri diritti vengano erosi
e le proprie libertà spazzate via
Patria mia, lacrime di te
dolce terra di libertà!
-Lawrence Ferlingetti-

 

E comunque “a domani” è la promessa più bella che si possa fare.
– Andrea Puccio –
Immagine reperita nel web.

 

Tutti nascono unici. Solo che alcuni continuano ad esserlo.
– Bob Marley –
Collezione Gorjuss Santoro London.

 

“Ci sarebbe da scrivere un trattato sul modo di usare Anna. La prima precauzione da prendere è quella di non farla ritrovare in mezzo a estranei. Timida com’è, pur dopo un’esistenza trascorsa sotto i flash, la gente la raggela e la chiude in un mutismo ostile o l’aizza ad atteggiamenti protervi. Delle poche persone che le ho presentato, l’unica che la sedusse immediatamente fu il mio collega Augusto Guerriero, perché il discorso cadde sui cani e sui gatti: e questo è un argomento su cui il cuore di Anna si scioglie e la mente le si ottenebra. Si mise in testa che noi due, con un articolo, potevamo far riformare la legge sulla PROTEZIONE degli animali. E invano cercammo di dimostrarle che il problema non era di leggi, ma di costume. Non sentì ragioni. Dovemmo prometterle l’articolo (che poi infatti scrivemmo).”
Indro Montanelli (ricordando Anna Magnani).

 

Non è tanto per la sua bellezza che una foresta resta impressa nei cuori degli uomini, quanto per quel sottile qualcosa, quella qualità dell’aria che emana dai vecchi alberi, che così meravigliosamente cambia e rinnova uno spirito stanco.
– Robert Louis Balfour Stevenson –
Foto di Liliana Sanches Davis.

 

Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede tale coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna. Per incominciare, avrai da batterti per sostenere che se Dio esiste potrebbe anche essere una vecchia coi capelli bianchi o una bella ragazza. Poi avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse la mela: quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. Infine avrai da batterti per dimostrare che dentro il tuo corpo liscio e rotondo c’è un’intelligenza che chiede d’essere ascoltata.
– Oriana Fallaci –
Immagine reperita nel web.

 

Se continuiamo a pensare a tutti i modi in cui gli altri ci hanno tradito, deluso, ingannato o fatto arrabbiare, il nostro cuore sarà per sempre pieno di odio. Impariamo a lasciare andare, ad essere felici.
– Buddha –
Quint Buchholz “Katze am Meer”.

 

C’è sempre qualcosa che puoi farci.
Puoi riderci sopra.
– Erma Bombeck –
Immagine reperita nel web.

 

L’unica gioia al mondo è cominciare.
È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre ad ogni istante.
– Cesare Pavese –
Illustrazione di Sophie Griotto.

 

Ero puro e disumano, ero distaccato, avevo le ali. Ero spossessato del passato e non m’importava del futuro…
– Henry Miller –
(Immagine reperita nel web)

 

L’egoismo pensa solo alle proprie sofferenze mai a quelle degli altri.
– Maria Bertuzzo –
“African sad girl” by Psymfonius on DeviantArt.

 

Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per quindici minuti.
Andy Warhol – (Immagine reperita nel web)

 

L’immaginazione non ha problemi di costi e preventivi. È libera. Mettiamo da parte ogni preoccupazione piccolo borghese e sogniamo.
– Haruki Murakami –
Illustrazione di Sarah Massini.

 

E non era una stupida, sapeva quel che voleva. Solamente voleva delle cose impossibili.
– Cesare Pavese –
Illustration by Kho Ảnh Gái Xinh.

 

Si perdona finché non ti si rompe dentro qualcosa, poi non senti più niente, né perdono e né rabbia, ma solo voglia di girare pagina e non pensare più a nulla.
– Sabrina La Rosa –
Immagine reperita nel web.

 

Quando prendi un cane, vizialo, vizialo da morire. Perché tu potrai averne quanti ne vuoi durante la tua vita ma lui nella sua avrà solo te.
(Immagine e citazione reperita nel web)

 

Contro tutto il veleno del mondo mi occorre un antidoto: una favola, un amore, un bacio.
– Claudio Visconti De Padua –
Illustrazione di Benjamin Lacombe.

 

Sono sempre rimasta fedele alla mia meraviglia.
Alda Merini
Foto di Donatella Loi.

 

Ti sciuperai le scarpe,
ma crescerai lungo il cammino…
Pablo Neruda
Foto (Web)

 

Fidanzatevi quando state bene da sole.
Quando un uomo è un arricchimento e non un salvagente.
Quando andare a un matrimonio sarà felicità e non confronto ossessivo.
Quando un uomo è da scoprire e non da fermare.
Quando avete trovato un complice e non un eroe.
Fidanzatevi quando amate voi stesse più dell’idea dell’amore.
Nel frattempo, ubriacatevi. (Citazione e immagine reperite nel web)

 

Ciò che mi nega la vita, lo prendo dai sogni.
(Web)
애뽈 Aeppol.

 

La vita non bisogna porsela davanti,
ma sentirsela dentro e viverla.
– Luigi Pirandello –
Illustrazione di Ana Varela.

 

Ma il bello è che, essendo poche le persone per cui nutro affetto, le amo per davvero, senza ambiguità, senza riserve, non come chi vuole bene a tutti e lo fa pure male.
– Marcela Serrano –
Immagine reperita nel web.

 

L’uomo più saggio non è colui che sa, ma chi sa di non sapere.
– Socrate –
Foto di Max Waugh.

 

Il dono della parola è stato fatto all’umanità perché ci capissimo tra noi, amico mio, non per confonderci. Quanto sarebbe stato più facile se invece di diffondere storie che dividevano i popoli in questo mondo, avessimo imparato a parlare il linguaggio del cuore, comprendendo che tutti stiamo cercando le stesse risposte.
– Sergio Bambarén –
Immagine dal web.

 

Io che nulla amo più
dello scontento per le cose mutabili,
così nulla odio più del profondo scontento
per le cose che non possono cambiare.
– Bertolt Brecht –
(Siria 2018)

 

La donna più attraente è quella che non riusciamo mai a trovare in un caffè affollato, quando la cerchiamo, è quella a cui si deve dare la caccia, e scovare sotto i travestimenti delle sue storie.
– Anaïs Nin –
Dipinto di Kay Sage.

 

Bisognerebbe vivere fuori dalle passioni,
oltre i sentimenti,
nell’armonia che c’è nell’opera d’arte riuscita,
in quell’ordine incantato…
Dovremmo riuscire ad amarci tanto da vivere fuori del tempo, distaccati…
Distaccati.
(Da “La dolce vita”, immagine reperita nel web).

 

L’umorismo può esistere solo là dove la gente distingue ancora il confine tra ciò che è importante e ciò che non lo è.
Sigmund Freud
Immagine reperita nel web.

 

Non faccio gli auguri a tutti i papà.
Faccio gli auguri a tutti gli uomini che si sono comportati da padre, perché a fare un figlio non ci vuole niente, a tirarlo su ci vuole tutta una vita.
Auguri ai padri, quelli veri.
– Francesca Alleva –
“Papa y yo” di Adela Abos.

 

Vuoi davvero lasciare ai tuoi occhi solo i sogni che non fanno svegliare?
Fabrizio De Andrè
Illustrazione di Pascal Campion.

 

Come l’albero avvolto dalle fiamme scaraventa all’aria i suoi semi, un popolo accerchiato sparge lontano i suoi poeti.
– Erri De Luca –
Immagine reperita nel web.

 

La poesia è pittura parlante, la pittura poesia taciturna.
– Giambattista Marino –
Emma Watson pour Mark Demsteader.

 

Quando nella stanza sarà portata la lampada accesa io andrò via. Tu forse allora ascolterai la notte, e, anche se io tacerò, sentirai la mia canzone.
– Rabindranath Tagore –
Immagine reperita nel web.

 

I piccoli gesti di tenerezza che vengono dal cuore parlano da soli. Non sminuiamoli aggiungendo tante inutili parole.
– Agostino Degas –
Immagine reperita nel web.

 

Il migliore amico è colui che sente le urla del tuo cuore attraverso i tuoi silenzi.
– Sarah Sarotti –
Immagine reperita nel web.

 

È bello pensare che la città, di notte, cambi completamente volto, e si trasformi in una creatura che pochi conoscono: sono pochi coloro che riescono a trovarne la vera essenza, che riescono a vederla nel suo splendore, semplice, puro, unico …
come la notte e il suo mistero, la sua magia.
Da “La città di notte”, Bar Giomba.
Immagine di Luis Beltrán.

 

Quando sono le anime a toccarsi, le impronte sono indelebili.
Citazione e immagine reperite nel web.

 

Se la sofferenza vi ha resi cattivi l’avete sprecata.
(Citazione e immagine reperite nel web)

 

Come faccio sempre quando voglio liberarmi di qualcuno che mi secca ascoltare, l’ho guardato con l’aria di essere d’accordo.
Albert Camus
Illustrazione di Santoro London.

 

L’inverno sembrava non avere una fine, e il branco moriva di fame. Il capobranco, il più vecchio di tutti, procedeva in testa e rassicurava i giovani, dicendogli che presto sarebbe arrivata la primavera.
Ma, a un certo punto, un giovane lupo decise di fermarsi. Disse che ne aveva abbastanza del freddo e della fame e che sarebbe andato a stare con gli uomini. Perché la cosa importante era di restare vivo. Così, il giovane, si fece catturare e col passare del tempo, dimenticò di essere mai stato un lupo. Un giorno, di molti anni dopo, mentre accompagnava il suo padrone a caccia, lui corse servile a raccogliere la preda. Ma, si rese conto che la preda era il vecchio capobranco. Divenne muto per la vergogna, ma il vecchio lupo parlò e gli disse così: “io muoio felice perché ho vissuto la mia vita da lupo, tu invece, non appartieni più al mondo dei lupi e non appartieni al mondo degli uomini. La fame viene e scompare, ma la dignità, una volta persa, non torna mai più.”
Nonno Kuzja da “Educazione Siberiana”.
Immagine reperita nel web.

 

Un minuto di silenzio per tutte le volte che abbiamo detto qualcosa di meraviglioso a persone di merda. (Cit.)
Dipinto di Miho Hirano.

 

Non mi sono mai chiesto perché scattassi delle foto. In realtà la mia è una battaglia disperata contro l’idea che siamo tutti destinati a scomparire. Sono deciso ad impedire al tempo di scorrere. È pura follia.
– Robert Doisneau –

 

Giudichiamo un giorno bello ed un giorno brutto perché abbiamo dimenticato il valore di ogni istante.
-Maharaji-
Kaarina Toivanen Illustration.

 

È solo il mio cane. Gli altri miei occhi che possono vedere più in alto delle nuvole. Le altre mie orecchie che possono sentire oltre il vento. La parte di me che può allungarsi nei mari. Mi ha detto migliaia di volte che sono la sua ragione di vita. Perciò si riposa contro la mia gamba. Perciò scodinzola ad ogni mio più piccolo sorriso. Perciò mi si mostra addolorato quando lo lascio senza portarlo con me. Quando sono in torto è felice di dimenticare. Quando sono arrabbiato fa il clown per farmi ridere. Quando sono felice anche lui è pieno di gioia. Quando sono un imbecille fa finta di non accorgersene. Quando ho successo se ne vanta. Senza di lui, sono solo una persona come tante. Insieme a lui sono una persona straordinaria. Ha promesso di aspettarmi tutte le volte che possa aver bisogno di lui. Ed io so che ne avrò bisogno, come sempre ne ho.
Dal web.

 

Ho sempre presunto che il bene fosse più forte del male, ma non è cosi. Il bene, richiede un atto di fede. Il male richiede solo l’attesa. Si aggira libero per il mondo, onnipresente come il vento.
“Le notti di Salem”, Stephen King.
Immagine reperita nel web.

 

La vera terra dei barbari non è quella che non ha mai conosciuto l’arte, ma quella che, disseminata di capolavori, non sa né apprezzarli né conservarli.
Marcel Proust
Immagine reperita nel web.

 

I gatti capiscono ogni singola parola che noi non diciamo.
– Matt Malloy –
Foto di Serhan Budak.

 

Essere stati amati tanto profondamente ci protegge per sempre, anche quando la persona che ci ha amato non c’è più. È una cosa che ci resta dentro, nella pelle.
– Joanne Kathleen Rowling –
Immagine reperita nel web.

 

Se continui a guardarti indietro, non vedrai mai ciò che hai davanti.
– Ratatuille –
Illustration by 呓呓

 

Ho imparato a scegliere. E da allora non ci sono per tutti. Non ci sono per gli arroganti, per chi è tutto apparenza, per gli indifferenti. Perché scelgo di esserci solo per chi dico io. Per le persone gentili, rispettose, sincere. Per loro ci sono sempre.
– Agostino Degas –
Immagine reperita nel web.

 

Il dolore infierisce proprio là dove s’accorge che non è sopportato con fermezza. Poiché il ringhioso dolore ha meno forza di mordere l’uomo che lo irride e lo tratta con disprezzo.
– William Shakespeare –
Immagine reperita nel web.

 

Non c’è miglior psicologo al mondo di un cucciolo di cane che lecca il tuo volto.
(Citazione e immagine reperite nel web)

 

Ben pochi hanno l’occasione di avere per amico un animale selvatico. Be’, eccezion fatta per chi possiede un gatto!
– M.C. Garretty –
Immagine reperita nel web.

 

Prima sogno i miei dipinti, poi dipingo i miei sogni.
Vincent Van Gogh – Immagine reperita nel web.

 

Hai un mondo dentro che, un po’ per paura, un po’ per diffidenza, non apri più.
– Marco Polani –
Foto di Elena Gromova.

 

Sarà sempre così. La gente ti parlerà della sua unghia spezzata, anche quando sarai a terra con tutte le ossa rotte.
– Deborah Simeone –
(Immagine dal web)

 

“Cos’è che gli piace di più del diritto?”
“Il fatto che una volta ogni tanto, non sempre, ma a volte, diventi parte della giustizia. La giustizia applicata alla vita.”
[Da “Philadelphia” di Jonathan Demme]

Le uniche lacrime sincere sono quelle che versiamo da soli in una stanza buia e priva di specchi.
– Indro Montanelli –
Foto di Maria Frodl.

 

È arrivato il fine settimana.
Preparate le pizze, i divani, le serie TV e le scuse per non uscire.
(masse78, Twitter)
Illustration by Puuung.

 

Fai attenzione alla tua ombra. Ogni uomo ha un fratello che è la sua copia esatta. È muto e cieco e sordo ma dice e vede e sente tutto, proprio come lui. Arriva nel giorno e scompare la notte, quando il buio lo risucchia sottoterra, nella sua vera casa. Ma basta accendere un fuoco e lui è di nuovo li, a danzare alla luce delle fiamme, docile ai comandi e senza la possibilità di ribellarsi. Sta disteso per terra perché glielo ordina la luna, sta in piedi su una parete quando il sole glielo concede, sta attaccato ai suoi piedi perché non può andarsene. Mai. Quest’uomo è la tua ombra. È con te da quando sei nato. Quando perderai la tua vita, la perderà con te, senza averla vissuta mai.
– Giorgio Faletti –
Immagine reperita nel web.

N.B. Le immagini sono state reperite nel web, quindi considerate di pubblico dominio e appartenenti a google e ai legittimi proprietari. Qualora si ritenesse che possano violare diritti di terzi, si prega di scrivere al seguente indirizzo lacapannadelsilenzio@yahoo.it e saranno immediatamente rimosse.

 

 

 

Lascia un commento