Nuove illustrazioni satiriche di Pawel Kuczynski.

«Un adulto su quattro si “tranquillizza” chimicamente. Luomo moderno deve forse addormentarsi per sopportare gli effetti di un ambiente che lui stesso ha prodotto
Jean-Pierre Changeux

Nella foto l’illustratore polacco Pawel Kuczynski.

Impossibile fare a meno di osservare la società contemporanea, le nostre abitudini e le nostre manie in un mondo che muta rapidamente ed in cui esplode con prepotenza il bisogno di fare un passo indietro, rallentare e guardarci con occhi diversi, scevri dal galoppante conformismo e da azioni abitudinarie eseguite acriticamente. Solo fermandoci un attimo a pensare ci accorgeremo delle assurdità e delle imperfezioni di un mondo che per lo più sembra essere stato accettato. Ed in quei momenti in cui ci soffermiamo a riflettere si palesa la nostra insofferenza con conseguente desiderio di mettere in discussione un mondo che, ci dicono, è “il migliore dei mondi possibili“. Ma è davvero così? Ho già parlato tempo fa dell’artista polacco Pawel Kuczynski, maestro assoluto di illustrazioni satiriche amare e dissacranti che mostrano aspetti della nostra vita in cui non solo possiamo talvolta riconoscerci, ma nello stesso tempo riflettere sulle contraddizioni e le inquietudini dell’uomo di oggi.
Illustratore di “un tempo surreale“, come da sempre ama definirsi, Pawel, spesso accusato di essere comunista, liberale, fascista, anti-tecnologico e conservatore, non sembra essere stato intaccato minimamente dalle critiche che gli rivolgono. Il suo scopo, così come tutti i liberi artisti, non è quello di piacere, ma di inviare messaggi attraverso illustrazioni che mostrano il continuo e inarrestabile imperversare di contraddizioni sociali, ingiustizie e degrado ambientale. Lungi dal contestare il progresso sorto dalle innovazioni tecnologiche, Pawel ritiene che queste ultime siano semplicemente degli strumenti che, se ben usati, possono aiutarci nella conoscenza e nell’evoluzione. Uno degli esempi di un corretto uso delle nuove tecnologie è anche la possibilità di osservare il mondo di oggi attraverso le immagini create da questo geniale illustratore 🙂

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

 

Pawel Kuczynski

N.B. Le immagini sono state reperite nel web, quindi considerate di pubblico dominio e appartenenti a google e ai legittimi proprietari. Qualora si ritenesse che possano violare diritti di terzi, si prega di scrivere al seguente indirizzo lacapannadelsilenzio@yahoo.it e saranno immediatamente rimosse.

 

 

Categorie: Illustrazioni

Lascia un commento