I problemi della società contemporanea attraverso le immagini del noto illustratore John Holcroft

«Siamo sempre più connessi, più informati, più stimolati ma esistenzialmente sempre più soli».
Tonino Cantelmi
satira 0
Alcuni illustratori hanno ben evidenziato, spesso con immagini forti, in che modo si sia modificata la nostra vita.
Uno di essi, John Holcroft, che esercita da tempo la professione di illustratore satirico per la BBC, il Guardian e il Financial Times, ha creato delle immagini retrò molto amare per rappresentare ciò che nella società odierna, invasa da social network e apparente benessere, vi sia di sbagliato e talvolta di tristemente ridicolo. La sua tecnica, basata sull’imitazione dello stile di locandine pubblicitarie degli anni ’50, riesce attraverso la forza delle immagini a sintetizzare le contraddizioni che agitano una società sottomessa ad un sistema osservato dal noto illustratore britannico con occhi disincantati e sarcastici. Grazie alla sue illustrazioni vintage che abbracciano tematiche estremamente attuali, il suo nome è ormai conosciuto in tutto il mondo. Gli argomenti illustrati, tutt’altro che retrò, affrontano i problemi attuali dell’uomo contemporaneo con immagini che si commentano da sé e che mettono ben in luce l’ ossessione per la comunicazione attraverso i social network, la dipendenza dalla tecnologia, l’avidità, la svalutazione dei lavoratori, il materialismo e lo sfrenato bisogno di esibirsi in un momento storico in cui, nonostante l’esplosione dei social network, l’uomo, vicino fisicamente e virtualmente agli altri, non si è mai sentito così solo e anonimo.
Uno dei temi ricorrenti della sua collezione è la drammatica situazione del mondo del lavoro e la posizione dei lavoratori. Ho trovato terribilmente triste l’immagine che raffigura degli anonimi impiegati, con vestiti ed espressioni spente, che camminano con il capo chino, rassegnati alle dure condizioni di lavoro e ad una vita che sembra non riservar loro alcuna sorpresa.
Di seguito alcune delle illustrazioni più significative della collezione di Holcroft il cui valore supera qualsiasi discorso e che riflettono la sua pungente critica ad una società sempre più consumista e decadente a causa delle azioni di un essere umano che nell’immagine “Happiness Kit” racchiude i suoi valori ed è vittima di un ingranaggio che non potrà mai renderlo felice e che reca con sé molta solitudine. Forse oggi più di ieri.

satira 1




satira 2

 

satira 3

 

"Forza lavoro a tua disposizione"

“Forza lavoro a tua disposizione”

 

satira 5

 

satira 6

satira 7

 

"Il kit della felicità"

“Il kit della felicità”

 

satira 9


satira 10

 

satira 12

 

satira 13

 

satira 14

 

satira 15

 

satira 16

 

satira 17

 

satira 18

 

satira 19

 

satira 20

 

satira 21

 

satira 22

satira 24

satira 25

satira 26

satira 27

satira 28

 

"Diciamo no alle sabbie petrolifere".

“Diciamo no alle sabbie bituminose”.

satira 30

 

satira 31

satira 32

satira 33

"Amici, famiglia, altri."

“Amici, famiglia, altri.”

satira 35

satira 37

satira 38

satira 39

satira 40

satira 41

satira 42

satira 44

N.B. Le immagini sono stati reperite nel web, quindi considerate di pubblico dominio e appartenenti a google e ai legittimi proprietari. Qualora si ritenesse che possano violare diritti di terzi, si prega di scrivere al seguente indirizzo lacapannadelsilenzio@yahoo.it e saranno immediatamente rimosse.

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2016

Leave a Reply