E piove…pensieri sulla pioggia

Pioggia, pensieri, poesie e citazioniNon poche sono le persone che mostrano stupore quando ci si azzarda ad affermare di amare la pioggia; si legge immediatamente nei loro sguardi un sentimento di meraviglia misto a commiserazione.
In un mondo sempre più omologato e vittima inconsapevole di manualetti di pseudopsicologia, basta ben poco per essere catalogati irrimediabilmente. Chi ama la pioggia è una persona depressa oppure, nella migliore delle ipotesi, è semplicemente un soggetto che tenta goffamente di distinguersi dalla massa.
Indubbiamente le giornate piovose possono dar origine a sentimenti malinconici, ma la malinconia è ben differente dalla depressione, come giustamente affermato da Victor Hugo, che definisce tale stato d’animo “la gioia di sentirsi tristi.”  E dunque perchè negare al nostro essere quel naturale bisogno di rinchiudersi talvolta in se stessi e schiudere la porta a quella lieve sofferenza in cui si avverte la mancanza di qualcosa che non si riesce ad afferrare e che ci impone ritmi più lenti per frugare dentro la nostra anima?
Quando piove l’umore di molti cambia negativamente, in modo particolare se tale fenomeno si verifica durante il “sacro” fine settimana. Gli stessi metereologi annunciano con rammarico la pioggia, come se si trattasse di un fenomeno della natura da rigettare.
E così la sola idea di quelle gocce d’acqua che bagnano la terra e rinfrescano l’aria viene associata alla tristezza di una giornata grigia da trascorrere in casa, qualcosa da cui sfuggire che inzuppa le scarpe, rovina la piega e costringe a coprirsi.
Ma rimanda inevitabilmente anche ai ricordi più belli della nostra infanzia, quando ci ostinavamo a non lasciarci proteggere dall’ombrello e amavamo saltellare sulle pozzanghere e specchiarci su di esse. Oppure ci soffermavamo per ore dietro la finestra a dare un senso o un nome ad ogni goccia che cadeva e scivolava sul vetro assumendo sembianze diverse.
Per i bambini, forse, non esiste nulla di più magico della pioggia, della neve e della nebbia.

Pensieri e citazioni sulla pioggia

Ma poi avviene la tragedia.
Si cresce e si diventa adulti.
E da adulti tutto ciò che impedisce di muoversi “liberamente”, che possa recare un minimo danno al vestito indossato e sconvolgere per un po’ i nostri piani si avverte con un sentimento di ostilità.
Solo chi non ha permesso alla propria anima di diventare completamente adulta e ha custodito gelosamente dentro di sé quella preziosa parte infantile, riesce a godere di quel cielo livido che ovatta l’atmosfera.
Pioggia, pensieri, citazioni e poesieE del profumo inconfondibile di terra bagnata.
Così lascia che il ticchettìo della pioggia lo culli dolcemente.
Lascia scivolare sul viso le gocce d’acqua.
Corre con allegria sotto l’ombrello.
Contempla le nuvole striate e lucenti.
La pioggia è romanticismo.
Sensualità.
Inumidisce le nostre labbra.
Disseta la terra.
Imperla le foglie.
La pioggia è rinascita, è vita.
Accarezza e schiaffeggia.
Confonde il tuo volto tra la folla di ombrelli colorati.
Nasconde le tue lacrime.
Riporta alla mente gli odori della tua infanzia.
E consiglia di rallentare, di fermarsi un po’ ad ascoltare il suono della natura.
Il luccichìo dei lampioni e il paesaggio lucido…anche questo è pioggia.
Sempre diversa, può rallegrare l’animo o incutere timore.
Pozzanghere di forme diverse ammantano strade e giardini.
Fermiamoci a guardare.
Fermiamoci ad ascoltare.
La pioggia è poesia.

La pioggia, pensieri e citazioni
La varietà di emozioni in grado di suscitare è stata colta da molti artisti che hanno cercato di catturare il ricordo di uno dei fenomeni della natura più affascinanti.
Come la notte, la pioggia è transizione.
Qualcuno ha detto che se vuoi vedere l’arcobaleno, devi aspettare l’arrivo della pioggia.
Tutto nella vita è transitorio. Ed è la stessa natura ad insegnarcelo.
La capanna ama la pioggia e ne ascolta il ticchettìo sul tetto.
Ama quelle gocce che sbiadiscono il cielo e attenuano i rumori.
Ne ammira lo sfavillio dei colori.
E mentre fuori piove, tra spruzzi argentati e cristallini di pregiati coriandoli che odorano di luoghi lontani, c’immergiamo nella lettura di pensieri e poesie di tutti coloro che non sono riusciti a non subire il fascino della pioggia.

Pioggia, pensieri, poesie e citazioni

La pioggia ha un vago segreto di tenerezza
una sonnolenza rassegnata e amabile,
una musica umile si sveglia con lei
e fa vibrare l’anima addormentata del paesaggio.

È un bacio azzurro che riceve la Terra,
il mito primitivo che si rinnova.
Il freddo contatto di cielo e terra vecchi
con una pace da lunghe sere.

È l’aurora del frutto. Quella che ci porta i fiori
e ci unge con lo spirito santo dei mari.
Quella che sparge la vita sui seminati
e nell’anima tristezza di ciò che non sappiamo.

La nostalgia terribile di una vita perduta,
il fatale sentimento di esser nati tardi,
o l’illusione inquieta di un domani impossibile
con l’inquietudine vicina del color della carne.

L’amore si sveglia nel grigio del suo ritmo,
il nostro cielo interiore ha un trionfo di sangue,
ma il nostro ottimismo si muta in tristezza
nel contemplare le gocce morte sui vetri.

E son le gocce: occhi d’infinito che guardano
il bianco infinito che le generò.

Ogni goccia di pioggia trema sul vetro sporco
e vi lascia divine ferite di diamante.
Sono poeti dell’acqua che hanno visto e meditano
ciò che la folla dei fiumi ignora.

O pioggia silenziosa; senza burrasca, senza vento,
pioggia tranquilla e serena di campani e di dolce luce,
pioggia buona e pacifica, vera pioggia,
quando amorosa e triste cadi sopra le cose!

O pioggia francescana che porti in ogni goccia
anime di fonti chiare e di umili sorgenti!
Quando scendi sui campi lentamente
le rose del mio petto apri con i tuoi suoni.

Il canto primitivo che dici al silenzio
e la storia sonora che racconti ai rami
il mio cuore deserto li commenta
in un nero e profondo pentagramma senza chiave.

La mia anima ha la tristezza della pioggia serena,
tristezza rassegnata di cosa irrealizzabile,
ho all’orizzonte una stella accesa
e il cuore mi impedisce di contemplarla.

O pioggia silenziosa che gli alberi amano
e sei al piano dolcezza emozionante:
da’ all’anima le stesse nebbie e risonanze
che lasci nell’anima addormentata del paesaggio!
Federico Garcìa Lorca
***

Inspirando la frescura umida e l’odore di pane
della terra che da tempo aspettava la pioggia,
guardò i giardini e i boschi che correvano via,
i campi gialli di segale,
le strisce ancora verdi dell’avena
e i solchi neri con le macchie
verde scuro delle patate in fiore.
Tutto pareva ricoperto da una vernice:
il verde diventava più verde,
il giallo più giallo,
il nero più nero.
– Ancora, ancora! – diceva Nechljudov,
lieto dei campi, dei giardini e degli orti
che riprendevano vita
sotto la pioggia benefica.
Lev Tolstoj
***
La pioggia è vita;
la pioggia è la discesa del cielo sulla terra;
senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita. John Updike
***

Pensieri, poesie e citazioni sulla pioggia
La pioggia disseta la terra e i cuori malinconici.
Bagna la bocca dei poeti. Stephen Littleword
***
Amo la pioggia, lava via le memorie dal marciapiede della Vita. Woody Allen
***

Fuori piove e tu sei la persona con cui voglio guardare fuori, quando fuori piove. Giulia Carcasi
***
Piovono voci di donne
come se fossero morte anche nel ricordo
Anche voi piovete
meravigliosi incontri della mia vita
o goccioline
E quelle nuvole impennate
cominciano a nitrire un intero universo di città auricolari
Senti se piove
mentre il rimpianto e lo sdegno piangono una musica antica
Ascolta cadere i legami che li tengono in alto e in basso.
Guillame Apollinaire
***

Pensieri, poesie e citazioni sulla pioggia

Ascoltavo la pioggia
domandare al silenzio
quale fragile ardore
sillabava e moriva.
L’infinito tendeva
ori e stralci di rosso
profumando le pietre
di strade lontane.
Mi abitavano i sogni
odorosi di muschio
quando il fiume impetuoso
scompigliava l’oceano.
Ascoltavo la pioggia
domandare al silenzio
quanti nastri di strade
annodavano il cuore.
E la pioggia piangeva
sciugandosi al vento
sopra tetti spioventi
di desolati paesi.
Alda Merini
***

Quando sono scesi dalla macchina pioveva di nuovo e di nuovo la pioggia, alla luce dei fari delle automobili, sembrava migliaia di aghi luminosi. Emine Sevgi Özdamar
***
Alzi il tuo corpo verso le nuvole di pioggia, il tuo respiro si riempie d’acqua. Guardi la forma delle gocce, te stesso, riflesso come un’immagine. Tiina Lehikoinen
***
E piove su le tue ciglia,
Ermione.
Piove su le tue ciglia nere
sì che par tu pianga
ma di piacere.
Gabriele D’Annunzio
***
Pioveva dietro la finestra, ma non era una rumorosa pioggia invernale, era una pioggia frusciante, felpata, quasi primaverile. Mormorava, sospirava, raccontava qualcosa scivolando sul vetro, gocciando dai cornicioni, fondendosi col vento. Era come uno sfregamento, come il rumore di una foglia che venga accartocciata…Nina Berberova
***

Pensieri, poesie e citazioni sulla pioggia
La prossima volta che inizia a piovere… stenditi sulla pancia, affonda il tuo mento nell’erba, e guarda come cade la pioggia dal punto di vista della rana… La visione di centinaia di fili d’erba che si inchinano e si rialzano come tasti di un pianoforte mi colpisce come uno degli spettacoli più belli del mondo. Malcolm Margolin
***
La felicità è accarezzare un cucciolo caldo caldo, è stare a letto mentre fuori piove, è passeggiare sull’erba a piedi nudi, è il singhiozzo dopo che è passato. Charlie Brown
***
Quando sono triste indosso la pioggia, perché possa farmi compagnia; per un istante anche il cielo è parte di me.
Stephen Littleword
***
La fantasia è un posto dove ci piove dentro. Italo Calvino
***

Sono milioni quelli che desiderano l’immortalità, e poi non sanno che fare la domenica pomeriggio se piove.
Susan Ertz
***
Il vento è cessato e sotto gli alberi c’è la luce soprannaturale che segue la pioggia. Marguerite Duras
***
Sotto la pioggia eravamo tutti più vicini. Adesso ognuno ha la sua ombra. Eero Suvilehto
***

Pensieri, poesie e citazioni sulla pioggia
E chi sei tu? chiesi all’acquata, che dolcemente pioveva, | ed essa, strano a dirsi, mi diede questa risposta, che ora traduco: | della Terra sono il Poema, rispose dunque l’acquata, | eterna mi sollevo impalpabile dalla terra e dal mare insondabile, | su verso il cielo, donde, in forma vaga, totalmente mutata eppure sempre la stessa, | discendendo a lavare le aridità, i detriti, gli strati di polvere del mondo, | e quanto in essi, senza il mio ausilio, sarebbe seme latente, non nato; | perenne di giorno, di notte, restituisco la vita all’origine mia, la abbellisco e purifico.
Walt Withman
***
Mi piace la pioggia. Mi piace il modo con cui mi striscia gelida lungo il collo. Il modo in cui l’aria diventa elettrica e tutto sembra così limpido. Respiri e te lo senti nelle narici. Sin City
***
Non ricordo molto dei miei primi anni, ma ricordo la pioggia. Mia nonna […] mi diceva sempre che “Dio è nella pioggia”.
V per Vendetta
***

Oggi piove, tutti gli alberi sono felici. Aleksandr Aleksandrovic Blok
***
Ci sono delle piogge primaverili deliziose in cui il cielo sembra piangere di gioia. Paul-Jean Toulet
***
Non maledire ciò che viene dal cielo. Inclusa la pioggia. Non importa cosa ti precipiti addosso, non importa quanto violento il nubifragio o gelida la grandine; non rifiutare quello che il cielo ti manda! Elis Shafak
***
Mi piacevano gli odori che la pioggia risveglia: il legno, l’erba, la terra, lo sterco, le foglie, tutto rivive.
Andrea Molesini
***
La pioggia scrive come un bambino sdraiato sulla sua pagina, con linee oblique e lente, diligenti.
Christian Bobin
***

Pensieri, citazioni e poesie sulla pioggia
Il cielo sa che non dovremmo mai vergognarci delle nostre lacrime, perché sono pioggia sulla polvere accecante della terra che ricopre i nostri cuori induriti. Charles Dickens
***
Dammi la pioggia, la pioggia, la pioggia che batte sul tetto d’assicelle, è la migliore amica di rose e ispirazione.
Vladimir Nabokov
***
Di notte, i cani abbaiano, e mi svegliano, ed esco seminudo e sonnolento e arrabbiato, e mentre sgrido le povere bestie mi accorgo quasi per caso della notte chiara, con una luna risplendente fra la nuvolaglia, e l’odore della pioggia. Adriano Sofri
***
Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.
Jim Morrison

***
La natura della pioggia è sempre la stessa, eppure fa nascere spine nel pantano e fiori in un giardino. Proverbio arabo
***

Ci sono alcuni che sentono la pioggia; altri riescono solo a bagnarsi. Roger Miller
***

Quando piove divido il mio ombrello, se non ho l’ombrello, divido la pioggia. Enrique Ernesto Febbraro
***
In una goccia di pioggia si possono vedere i colori del sole. Lewis Bernstein Namier
***
Quella pioggia scrosciante e violenta, senza tuoni, lo elettrizzava e lo faceva sentire vivo. Capitava anche quando era piccolo, e doveva andare a scuola sotto il diluvio: era una mattinata speciale, e mentre camminava verso la scuola, pregustando il conforto della classe calda e asciutta, si sentiva una specie di eroico viaggiatore sperso nella tormenta. Marco Malvaldi.
***

Pensieri, citazioni e poesie sulla pioggia
Le parole buone sono come la pioggia che bagna il terreno. Proverbio africano
***
Il cielo è pieno di nuvole. Presto cadrà la pioggia. Il velo d’argento si adagerà lento sul bosco, su paesi e città. È il dono di Dio che stende un velo sulle cattiverie del mondo. Ma la pioggia durerà solo per poco e dopo l’uomo sarà peggio di prima. Per cambiare il mondo dovrebbe piovere tutto l’anno. Romano Battaglia
***

Ascolta. Piove / dalle nuvole sparse. / Piove su le tamerici / salmastre ed arse, / piove su i pini scagliosi ed irti, / piove su i mirti / divini, / su le ginestre fulgenti / di fiori accolti, / su i ginepri folti / di coccole aulenti, / piove su i nostri vólti / silvani, / piove su le nostre mani / ignude, / su i nostri vestimenti / leggieri, / su i freschi pensieri / che l’anima schiude / novella, / su la favola bella / che ieri / t’illuse, che oggi m’illude, / o Ermione. Gabriele D’Annunzio
***

Un acquazzone impartisce i suoi insegnamenti. Se la pioggia vi sorprende a metà strada, e camminate più in fretta per trovare un riparo, nel passare sotto alle grondaie o nei punti scoperti vi bagnerete ugualmente. Se invece ammettete sin dall’inizio la possibilità di bagnarvi, non vi darete pena, pur bagnandovi lo stesso. La stessa disposizione d’animo, per analogia, vale in altre occasioni. Yamamoto Tsunetomo
***
L’unico rumore era quello della pioggia che picchiettava delicatamente con la magnifica indifferenza della natura per le complicate passioni umane. Sherwood Smith
***
Le sue giornate scorrono tranquille, simili alla pioggia che d’inverno le piace guardare dalla finestra, monotona eppure affascinante, dopotutto. Potrebbe sempre trasformarsi in temporale. O in diluvio.
Marcela Serrano
***

Pensieri, citazioni e poesie sulla pioggia

Quando piove divido il mio ombrello, se non ho l’ombrello, divido la pioggia.
Enrique Ernesto Febbraro
***
In una goccia di pioggia si possono vedere i colori del sole.
Lewis Bernstein Namier
***
Chi può distinguere il mare da ciò che vi si riflette? O dire dove finisce la pioggia e comincia la malinconia?
Haruki Murakami
***
https://youtu.be/pqqdweMLy-U

Adoravo dormire con la finestra aperta. Le notti di pioggia erano il massimo: la aprivo e appoggiavo la testa sul cuscino e chiudevo gli occhi e sentivo il vento sul viso e ascoltavo gli alberi ondeggiare e scricchiolare. Di tanto in tanto il vento, se ero fortunato, mi portava sul viso una goccia di pioggia, e io immaginavo di stare sulla mia nave in mezzo all’oceano, la nave cullata dall’onda morta. Non immaginavo di essere un pirata, o di andare da qualche parte. Ero soltanto sulla mia nave.
Neil Richard Gaiman
***
Quando pioveva forte, il tempo si fermava. Era come una tregua in cui si poteva smettere di fare qualsiasi cosa e contemplare semplicemente da una finestra lo spettacolo di quell’infinito velo di lacrime del cielo, per ore e ore.
Carlos Ruiz Zafòn
***

La pioggia, pensieri, poesie e citazioni

 

N.B. Le immagini e i video sono stati reperiti nel web e quindi considerati di pubblico dominio. Qualora si ritenesse che possano violare diritti di terzi, si prega di scrivere al seguente indirizzo lacapannadelsilenzio@yahoo.it e saranno immediatamente rimossi.

4 commenti

Lascia un commento