Friedrich Nietzsche, ritratto di un filosofo strumentalizzato.

«Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare». Filosofo incompreso oppure non particolarmente interessato a prodigarsi nel rendere comprensibili i pensieri che si agitavano … Continue Reading →


Gandhi, biografia, pensiero e citazioni

L’impossibile possibilità della nonviolenza. Riflessione su Gandhi.

«Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso». Si può pretendere che il mondo cambi, se non si crede nella … Continue Reading →


Lev Tolstoj, biografia, pensiero, opere e citazioni

L’anarchismo cristiano di Lev Tolstoj.

«Per vivere con onore bisogna struggersi, turbarsi, battersi, sbagliare, ricominciare da capo e buttare via tutto, e di nuovo ricominciare e lottare e perdere eternamente. La calma è la vigliaccheria dell’anima». … Continue Reading →


La voce estremamente attuale di Albert Schweitzer.

«La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita». Acuto osservatore della crisi della società contemporanea, Albert Schweitzer, noto medico e teologo, insignito del Premio Nobel … Continue Reading →


La disubbidienza civile di Henry David Thoreau.

«Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza e in profondità e succhiare tutto il midollo della vita, sbaragliare tutto ciò che non era vita e non scoprire in punto … Continue Reading →


Marcel Proust, biografia, pensiero e citazioni

Marcel Proust, la resurrezione della memoria.

«Ma no, mi rispose, quando un animo è portato al sogno, non bisogna tenervelo lontano, razionarglielo. Finché distoglierete il vostro animo dai suoi sogni, non li conoscerà; sarete in balia … Continue Reading →


La voce solitaria di Jean-Jacques Rousseau.

«L’uomo è nato libero, ma ovunque è in catene». Annoverato tra i massimi protagonisti dell’Illuminismo, il filosofo ribelle Jean-Jacques Rousseau, pur aderendo inizialmente al movimento culturale dei philosophes, se ne distacca cantando … Continue Reading →


La nausea esistenziale di Jean-Paul Sartre.

«Se sei triste quando sei da solo, probabilmente sei in cattiva compagnia». Padre dell’esistenzialismo francese, Jean-Paul Sartre è ancora oggi considerato un personaggio scomodo nel suo paese a causa dell’empatia che … Continue Reading →


Sigmund Freud, il maestro del sospetto che scoprì l’inconscio.

«Nell’impossibilità di poterci veder chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità». Ancora oggi, quando qualcuno si azzarda a citare Sigmund Freud, non poche sono le persone, soprattutto quelle affette da una malattia … Continue Reading →


L’angoscia esistenziale dell’uomo moderno _ Søren Aabye Kierkegaard

«Nessuno al mondo è in grado di dirti perché esisti, ma visto che sei qui, lavora per dare un senso alla tua esistenza». Considerato il precursore assoluto dell’esistenzialismo, Søren Kierkegaard, pensatore … Continue Reading →


Albert Einstein e quel sottile dubbio sull’universo.

«Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi». Il 14 marzo del 1879 nasce a Ulma, piccola cittadina tedesca, Albert Einstein, la … Continue Reading →


Simone de Beauvoir, la filosofia come narrazione

«Nessuno è di fronte alle donne più arrogante, aggressivo e sdegnoso dell’uomo malsicuro della propria virilità». Figura letteraria spesso oscurata dall’enorme fama del suo compagno di vita e di battaglie … Continue Reading →


Il linguaggio enigmatico di René Magritte a Parigi

«Il mondo è così totalmente e meravigliosamente privo di senso che riuscire ad essere felici non è fortuna: è arte allo stato puro». Si concluderà il 23 gennaio del 2017 … Continue Reading →


La sagace ironia di Voltaire _ Una rilettura ancora attuale

«Bevo quaranta caffè al giorno per essere ben sveglio e pensare, pensare, pensare a come poter combattere i tiranni e gli imbecilli. Sarà senz’altro un veleno, ma un veleno lentissimo: io … Continue Reading →


“La tristezza senza oggetto” di Fëdor Michajlovič Dostoevskij

«Invano il sognatore rovista nei suoi vecchi sogni, come fra la cenere, cercandovi una piccola scintilla per soffiarci sopra e riscaldare con il fuoco rinnovato il proprio cuore freddo, e … Continue Reading →


La ribellione di Albert Camus

«L’assurdo nasce dal confronto fra la domanda dell’uomo e l’irragionevole silenzio del mondo». Figura di spicco dell’esistenzialismo francese, sebbene abbia sempre rifiutato tale etichetta, ed insignito del Premio Nobel per la … Continue Reading →


Arthur Schopenhauer e quel pendolo oscillante tra noia e dolore chiamato vita

«Solo la luce che uno accende a se stesso, risplende in seguito anche per gli altri». Arthur Schopenhauer, famoso filosofo nato a Danzica il 22 febbraio del 1788, è considerato il … Continue Reading →


Galileo Galilei, processo e condanna

Il caso Galileo Galilei, un altro crimine imperdonabile commesso dalla Chiesa

«Grandissima mi par l’inezia di coloro che vorrebbero che Iddio avesse fatto l’universo più proporzionato alla piccola capacità del lor discorso». Esistono dei crimini contro l’umanità che non possono essere facilmente perdonati … Continue Reading →