Benvenuti nella Capanna del Silenzio

Il silenzio è uno spazio fondamentale per non perdere il senso della vita visto che siamo travolti dal rumore e da oceani di parole vuote e banali. Immergersi nella natura, riflettere sul significato della nostra esistenza, ascoltare buona musica e modificare il nostro rapporto con gli animali può aiutarci a riacquistare quell’armonia con l’universo che, con il passare del tempo, abbiamo perso. Continue Reading →


Alda Merini, il binomio genio e follia che condusse al sublime.

«Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita, rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti e che tu non hai voluto». Poetessa, aforista e scrittrice nota in … Continue Reading →


Nikolaj Gogol, biografia e citazioni

Nikolaj Gògol’, l’acuto narratore dell’avvilente mediocrità umana.

«E si copriva la faccia colle mani, il povero giovane, e molte volte, in seguito, durante la sua vita, tremò vedendo quanta inumanità sia nelle creature umane, quanta feroce volgarità … Continue Reading →


Pino Daniele, l’anima giovanile di Napoli.

Napule è mille culure Napule è mille paure Napule è a voce de’ criature Che saglie chianu chianu E tu sai ca’ nun si sulo… Pino Daniele, uno dei più … Continue Reading →


Stèphane Mallarmè, il poeta che suggerì il sogno.

«Nominare un oggetto equivale a sopprimere i tre quarti del godimento della poesia, che è dato dall’indovinare poco a poco: suggerirlo, ecco il sogno». Tra i massimi esponenti del Simbolismo francese insieme … Continue Reading →


La tragica intimità del cinema di Bernardo Bertolucci.

«Erano belli i tempi in cui pensavi che con la regia facevi la rivoluzione, belli ma lontanissimi. Con il Cinema facevamo politica». Figlio del poeta Attilio, Bernardo Bertolucci, nasce nei … Continue Reading →


Albert Einstein e quel sottile dubbio sull’universo.

«Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi». Il 14 marzo del 1879 nasce a Ulma, piccola cittadina tedesca, Albert Einstein, la … Continue Reading →


Jack Kerouac, la ricerca dell’innocenza perduta.

«Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati. Dove andiamo? Non lo so, ma dobbiamo andare». Il 12 marzo del 1922 nasce a Lowell, nel Massachusetts, lo scrittore americano … Continue Reading →


La provocazione artistica di Andy Warhol. Una mostra a Catania omaggia la sua genialità.

«Alcuni critici hanno detto che sono il Nulla in Persona e questo non ha aiutato per niente il mio senso dell’esistenza. Poi mi sono reso conto che la stessa esistenza … Continue Reading →


Charles Bukowski, lo scrittore che derise l’umanità.

«Tutti dobbiamo morire, tutti quanti, che circo! Non fosse che per questo dovremmo amarci tutti quanti e invece no, siamo schiacciati dalle banalità, siamo divorati dal nulla…» Henry Charles Bukowski, … Continue Reading →


Michelangelo, l’artista del non finito.

 «Desti a me quest’anima divina e poi la imprigionasti in un corpo debole e fragile, com’è triste viverci dentro». Artista inquieto e solitario, Michelangelo Buonarroti, nasce a Caprese, in provincia … Continue Reading →


“Ti auguro tempo”, la splendida poesia di Elli Mitchler.

“Ti auguro tempo” è una splendida poesia della poetessa tedesca Elli Mitchler, scomparsa nel 2014. I suoi versi, semplici e allo stesso tempo intensi, li dedico a me stessa e … Continue Reading →


Pier Paolo Pasolini, biografia e pensieri

Pier Paolo Pasolini, il profeta della società contemporanea italiana.

«L’Italia sta marcendo in un benessere che è egoismo, stupidità, incultura, pettegolezzo, moralismo, coazione, conformismo: prestarsi in qualche modo a contribuire a questa marcescenza è ora, il fascismo». Il 5 … Continue Reading →


Lucio Dalla, il cantore degli ultimi.

«Ma l’impresa eccezionale, dammi retta, è essere normale». da “Disperato erotico stomp“. Eclettico e originale artista, Lucio Dalla ha creato un vasto mondo poetico che ha abbracciato vari generi musicali, … Continue Reading →


Manchester by the Sea _ Il dolore silenzioso

Lieve è il dolore che parla. Il grande dolore è muto. Seneca Esiste un dolore talmente profondo e dilaniante che non può esprimersi con le parole. Seneca sosteneva si trattasse … Continue Reading →


Il romanticismo sociale di Victor Hugo.

«Amare o aver amato basta: non chiedete altro, non c’è altra perla da scoprire nelle pieghe tenebrose della vita, amare è un compimento». Interprete delle voci degli umili e delle … Continue Reading →


L’omaggio alla bellezza della vita _ Pierre-Auguste Renoir

«Com’è difficile capire nel fare un quadro qual è il momento esatto in cui l’imitazione della natura deve fermarsi. Un quadro non è un processo verbale. Quando si tratta di … Continue Reading →


Massimo Troisi _ L’umiltà di un vero talento

«Quando c’è l’amore c’è tutto». «No, ti sbagli, chella è ‘a salute». Attore, regista, poeta e sceneggiatore, Massimo Troisi ha innovato il teatro e il cinema con una comicità garbata che … Continue Reading →


L’ironia dissacrante di Fabrizio De Andrè

«Raramente un artista è stato un eroe. Più spesso vive isolato e come timidissimo coniglio». Nato a Genova il 18 febbraio del 1940, Fabrizio Cristiano De Andrè, è considerato uno … Continue Reading →


17 febbraio _ Festa del Gatto

Il 17 febbraio si celebra la festa di quel meraviglioso felino, sinuoso e silenzioso, in passato bistrattato e perseguitato crudelmente dalla Chiesa. La Festa del Gatto è nata nel 1990 su proposta della … Continue Reading →


L’astrattismo lirico di Vasilij Kandinskij _ Mostra a Milano.

«Lo spettatore è troppo abituato a cercare un senso, cioè un rapporto esteriore fra le parti del quadro. La nostra epoca, materialista nella vita e quindi nell’arte, ha prodotto uno … Continue Reading →


The Sound of Silence, significato

“The Sound of Silence”, una visione infranta.

“Ciao, oscurità, vecchia amica sono qui per parlarti di nuovo perché una visione arrivando dolcemente ha lasciato i suoi semi mentre dormivo e la visione che si è fissata nella … Continue Reading →


James Dean, biografia, citazioni, film

James Dean, l’icona ribelle del cinema americano

«Dean va contro cinquant’anni di cinema. Lui recita qualcos’altro da quello che pronuncia, il suo sguardo non segue la conversazione, provoca una sfasatura tra l’espressione e la cosa espressa. Ogni … Continue Reading →


L’insofferenza romantica di François Truffaut

«Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell’infanzia, costruire un oggetto che è allo stesso tempo un giocattolo inedito e un vaso … Continue Reading →


William Burroughs e l’angosciante “algebra del bisogno”

«Dopo un’occhiata a questo pianeta qualsiasi visitatore dallo spazio esterno direbbe: “Voglio vedere il direttore!» Nato a Saint Louis, nel Missouri, il 5 febbraio del 1914, William Burroughs può essere … Continue Reading →


Un omaggio ai nostri amici a quattrozampe

«Un gatto, dopo essere stato rimproverato, se ne va tranquillamente per i fatti propri. Un cane si accuccia in un angolo e finge di farsi un serio esame di coscienza». … Continue Reading →


Jacques Prévert, biografia e poesie

Jacques Prévert, il ribelle e romantico cantore dell’amore

Il nostro amore non si muove | Testardo come un mulo | Vivo come il desiderio | Crudele come la memoria | Stupido come i rimpianti | Tenero come il … Continue Reading →


Gandhi, biografia, pensiero e citazioni

L’impossibile possibilità della nonviolenza _ Riflessione su Gandhi

«Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso». Si può pretendere che il mondo cambi, se non si crede nella … Continue Reading →


Anton Čechov _ La tragica banalità della vita

«Qualsiasi idiota può superare una crisi; è il quotidiano che ti logora». A differenza di Lev Tolstoj e di altri scrittori e drammaturghi del periodo in cui vive, Anton Čechov ritiene di … Continue Reading →


Luigi Tenco, il ragazzo “che non credeva nella morte”.

«Io sono uno che sorride di rado, questo è vero, ma in giro ce ne sono già tanti che ridono e sorridono sempre, però poi non ti dicono mai cosa … Continue Reading →


Virginia Woolf _ L’estensione infinita dell’attimo

«Non c’è cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente». Relegata in una posizione marginale nei libri di letteratura inglese e rivalutata solamente negli anni ’70, … Continue Reading →