Benvenuti nella Capanna del Silenzio

Il silenzio è uno spazio fondamentale per non perdere il senso della vita visto che siamo travolti dal rumore e da oceani di parole vuote e banali. Immergersi nella natura, riflettere sul significato della nostra esistenza, ascoltare buona musica e modificare il nostro rapporto con gli animali può aiutarci a riacquistare quell’armonia con l’universo che, con il passare del tempo, abbiamo perso. Continue Reading →


dian fossey

Dian Fossey, nessuno ha mai amato i gorilla più di lei…

«Quando capisci il vero valore della vita, di ogni vita, pensi meno al passato e lotti per difendere il futuro». Con questo pensiero di Dian Fossey, zoologa statunitense nota in … Continue Reading →


Moliére, la raffinata poetica del riso.

«E vi garantisco che uno stolto istruito è più stolto di uno ignorante». Molière, uno dei più grandi autori di commedie della civiltà moderna, dedica tutta la sua vita al … Continue Reading →


Martin Luther King biografia e citazioni

Abbiamo ancora il sogno di Martin Luther King.

Hanno ucciso il grande uomo, | questo no, non è vero, | perché lui vive in noi. | Hanno ucciso Luther King. Rino Gaetano Il quindici gennaio del 1929 nasce … Continue Reading →


La voce estremamente attuale di Albert Schweitzer.

«La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita». Acuto osservatore della crisi della società contemporanea, Albert Schweitzer, noto medico e teologo, insignito del Premio Nobel … Continue Reading →


James Joyce, il “genio incomprensibile che tutti capiscono”.

«Quando si ha una cosa, questa può essere portata via. […] Ma quando si dà una cosa, questa è data. Nessun ladro può prendertela. […] Se l’hai data tu, allora … Continue Reading →


Simone de Beauvoir, la filosofia come narrazione.

«Nessuno è di fronte alle donne più arrogante, aggressivo e sdegnoso dell’uomo malsicuro della propria virilità». Figura letteraria spesso oscurata dall’enorme fama del suo compagno di vita e di battaglie … Continue Reading →


La voce coraggiosa di Leonardo Sciascia.

«Quali garanzie offre questo Stato per quanto attiene all’applicazione del diritto della legge, della giustizia? Quali garanzie offre contro l’abuso di potere o contro l’ingiustizia? Nessuna. L’impunità che copre i … Continue Reading →


salinger biografia e citazioni

L’esilio volontario di Jerome David Salinger.

«Ragazzi, quando morite vi servono di tutto punto. Spero con tutta l’anima che quando morirò qualcuno avrà tanto buonsenso da scaraventarmi nel fiume o qualcosa del genere. Qualunque cosa, piuttosto … Continue Reading →


“Odio il capodanno”, l’inno alla vita di Antonio Gramsci.

«Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno». Con queste parole inizia l’articolo di Antonio Gramsci pubblicato il 1° gennaio del 1916 … Continue Reading →


Fuga dal capodanno. Dieci buoni motivi per odiarlo.

31 dicembre: Giornata Mondiale del “Che cosa fai tu stasera?” (Romain Cheylan, Twitter) Ebbene sì, non ho mai amato il capodanno. D’altronde come si può pretendere da chi crea un … Continue Reading →


Rudyard Kipling, un vagabondo della vita.

«Se tu puoi sognare e non abbandonarti ai sogni; se tu puoi pensare e non perderti nei pensieri… Se riesci a occupare il minuto inesorabile dando valore a ogni istante … Continue Reading →


Il violento espressionismo di Renato Guttuso.

«Un’opera d’arte è sempre la somma dei piaceri e dei dolori dell’uomo che l’ha creata. Intendo dire che non è necessario per un pittore essere d’un partito o d’un altro, … Continue Reading →


Il Natale nell’arte e nella letteratura.

«Il Natale è per sempre, non soltanto per un giorno, l’amare, il condividere, il dare, non sono da mettere da parte come i campanellini, le luci e i fili d’argento … Continue Reading →


Il bambino che nasce nella notte santa…

Il bambino che nasce  nella notte santa è un extracomunitario perché è un palestinese di Nàzareth; è un emigrato in Egitto, perché perseguitato politico e religioso fin dalla nascita; è … Continue Reading →


Il fascino silenzioso dell’inverno.

No, non si può non amare l’inverno…la stagione dell’interiorità, dei crepuscolari, della gioia di stare ancora più vicino alla persona amata scaldandosi sotto le coperte, o godendosi insieme un film … Continue Reading →


L’umorismo nero di Banksy e Dran, tra ironia e denuncia sociale.

«L’arte dovrebbe inquietare il sereno e rasserenare l’inquieto.» Banksy Banksy, graffitista inglese ritenuto uno dei maggiori esponenti della Street Art contemporanea, così come Dran, artista di strada e illustratore, soprannominato il … Continue Reading →


Paul Klee, la trasfigurazione poetica della realtà.

«Il colore mi possiede. Non ho bisogno di tentare di afferrarlo. Mi possiede per sempre, lo sento. Questo è il senso dell’ora felice: io e il colore siamo tutt’uno. Sono … Continue Reading →


Antonio Ligabue, il pittore degli animali.

La pittura di Antonio Ligabue privilegia l’interiorità e le emozioni che agitano l’animo dell’artista con immagini spesso particolarmente inquietanti e violente in cui emergono ritratti di animali feroci colti nei … Continue Reading →


“Un Canto di Natale”, Charles Dickens.

«Io l’ho letto, e ho pianto come un bambino, ho fatto uno sforzo impossibile per smettere». Robert Louis Stevenson, con queste parole, introduce una delle più grandi opere di Charles … Continue Reading →


Jane Austen, biografia, stile e citazioni

La sferzante ironia di Jane Austen.

«Posso vantarmi di essere la donna più ignorante e meno istruita che abbia osato diventare scrittrice». Agli inizi del 1796, un’apparentemente pacata e mite ragazza inglese di Steventon, piccola cittadina … Continue Reading →


Dentro la malattia eterna del “bovarismo”, Gustave Flaubert.

«La vita è così orribile che la si può sopportare soltanto fuggendola. E lo si fa vivendo nell’arte». Gustave Flaubert anticipa con la sua opera la formula, poi diventata famosa, … Continue Reading →


L’espressione del disagio esistenziale in Edvard Munch.

«Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò, il cielo si tinse all’improvviso di rosso sangue. Mi fermai, mi appoggiai stanco morto ad una palizzata. Sul fiordo … Continue Reading →


Un piccolo omaggio ad Emily Dickinson, la poetessa che scelse la solitudine.

Emily Dickinson, nata il 10 dicembre del 1830 ad Armherst nel Massachusetts, è considerata la più grande poetessa americana. Sin da bambina mostra uno spirito ribelle e ostile nei confronti … Continue Reading →


Walt Disney, l’uomo che disegnò l’infanzia.

Walt Disney ( Walker Elias Disney Junior ), nato il 5 dicembre del 1901 a Chicago, è considerato uno dei principali cineasti del XX secolo. La sua vita è contrassegnata … Continue Reading →


L’astrattismo lirico di Vasilij Kandinskij.

«Lo spettatore è troppo abituato a cercare un senso, cioè un rapporto esteriore fra le parti del quadro. La nostra epoca, materialista nella vita e quindi nell’arte, ha prodotto uno … Continue Reading →


Il magico mondo in bianco e nero di Jason Peterson.

Seguito da oltre un milione di persone su Instagram, il fotografo statunitense Jason M. Peterson ha scattato negli ultimi venticinque anni straordinarie fotografie in bianco e nero, cercando costantemente di perfezionare … Continue Reading →


L’umorismo filosofico di Woody Allen.

«Dio tace. Ah, se adesso si riuscisse a far chiudere il becco all’uomo». Regista ed interprete ineguagliabile, Woody Allen, attraverso la sua vasta produzione cinematografica, mette in scena un uomo … Continue Reading →


Fernando Pessoa, un nostalgico sognatore.

Siediti al sole. Abdica e sii re di te stesso. Tratto da “Una sola moltitudine“. Riconosciuto oggi come uno dei più rilevanti poeti del Modernismo, Fernando Pessoa trascorre quasi tutta … Continue Reading →


Alberto Moravia, il delirio senza speranza dell’uomo moderno.

«Tutti la perdiamo, la nostra innocenza, in un modo o in un altro: è la normalità». Il ritratto profondo e spietato dell’uomo di oggi, un individuo senza strutture ed incapace … Continue Reading →


Andrè Gide, biografia e citazioni

Andrè Gide, il diritto all’esistenza autentica.

«Mi è dolce pensare che dopo di me gli uomini si riconosceranno più felici. Per il bene dell’umanità futura, ho compiuto la mia opera. Ho vissuto». Nato a Parigi il … Continue Reading →